Tonino Nardi

L’intreccio guida una famiglia di artigiani.

Fin dal 1987 le sue mani intrecciano vimini, pelle e altri materiali, un percorso iniziato insieme al fratello che oggi si completa anche con l’aiuto della moglie. Ad oggi specializzato in articoli legati al modo della moda intreccia borse, scarpe e accessori lavorando costantemente con Designer e aziende del settore.

Mauro Corradini

Il maestro della pelle.

Mauro, 56 anni e una passione nata seguendo il nonno, il babbo e poi il fratello Augusto. Nel 1969 Augusto inizia la propria attività e nel 1972 Mauro lo segue. Ogni giorno si dedica con passione all’intreccio di cuoio e pelle, la sua più grande soddisfazione è vedere concretizzarsi idee, bozze o semplici progetti. Borse ricercate e di alta qualità prendono vita grazie alle sue mani.

Alfredo Astolfi

L’intrecciatore del colore.

Inizia ad intrecciare fin da piccolo seguendo il padre che dagli anni '60 creava oggetti in Vimini. Nel 1986 dopo difficoltà economiche familiari, scende in campo e si reinventa guardando al settore dell’arredamento. Oggi guida una piccola azienda dove giovani e artigiani più esperti si confrontano lavorando corde, cuoio e midollino per creare arredi di design che completano spazi outdoor ed indoor.

Giuseppe Maurizi

Colui che sa.

Peppe, 77 anni e una vita passata ad intrecciare. Inizia sin da piccolo a casa dove con il padre Luigi intrecciavano cesti e borsette. Grazie a lui negli anni '60 la bottega prende forma e decide di iniziare l'intreccio di arredi da giardino e complementi in giunco e bambù. Ad oggi la bottega è divenuta azienda e i figli seguono le orme di Giuseppe.

TOP